Eventi e News

Scopri tutte le novità della Diego Cataldi

Rassegna stampa – Sfilata di gioielli al Grand Hotel

Fiuggi giugno 2008

Bulgari sceglie il “Palazzo” per presentare le nuove collezioni di gioielli e orologi
Diego Cataldi Gioielli, da oltre mezzo secolo, rappresenta per Fiuggi, per il Lazio, per l’Italia, ciò che Bulgari rappresenta per il mondo:l’eccellenza. Ogni anno Claudio e Sabrina aprono ai loro clienti ed amici le porte del “Palazzo” per farli entrare nel magnifico mondo di Bulgari.

Sono i protagonisti della serata, i gioielli e gli orologi! Ma sono tanto ammirati, quanto riservati.
La loro comunicazione è affidata a cataloghi di collezione distribuiti agli ospiti che comodamente, a casa propria,potranno scegliere l’oggetto preferito e poi passare da Cataldi in Corso Nuova Italia per conoscere ogni particolare. Troveranno nei titolari, consulenti di grande professionalità e tanta cortesia, indipendentemente dal grado di propensione all’acquisto.

La Provincia 6 agosto 2002
Nella cornice del salone delle feste del Grand Hotel Palazzo della Fonte di Fiuggi, la gioielleria Diego Cataldi ha presentato le nuove collezioni di orologi e gioielli “Piaget”.

Alla serata hanno partecipato anche il ministro degli Interni Giuseppe Pisanu, il senatore Carlo Taormina e il questore Salvatore Margherito.

Ciociaria Oggi – 8 agosto 2002
Le nuove collezioni Piaget presentate al Palazzo della Fonte
Ha ottenuto grande successo e numerosi apprezzamenti il Galà tenutosi martedì scorsa nella splendida cornice del Gran Hotel Palazzo della Fonte di Fiuggi, durante il quale la gioielleria Diego Cataldi ha presentato ai propri clienti le nuove collezioni di orologi e gioielli della prestigiosa maison Piaget.

La serata ha visto la partecipazione di invitati eccellenti, fra i quali il Ministro degli Interni, Beppe Pisanu, il professor Carlo Taormina, il sindaco di Fiuggi, Virgilio Bonanni ed il questore di Frosinone, Salvatore Margherito. La nota gioielleria Cataldi, da ben quindici anni ufficiale concessionario della Piaget, ha contribuito alla realizzazione di un vero e proprio evento. Quella organizzata a Fiuggi è stata l’anteprima italiana di alcuni splendidi esemplari, assolute novità, presentate al mondo lo scorso aprile al Salone Internazionale dell’Alta Orologeria di Ginevra.

Particolarmente soddisfatto della serata Diego Cataldi, felice di ospitare a Fiuggi l’importante iniziativa. Alessandro Patti, figlio del primo importatore del marchio svizzero in Italia ha detto: “Abbiamo ritenuto che il perterre di Fiuggi rappresentasse al meglio una vetrina internazionale per presentare questi nuovi modelli ed è nello spirito della Piaget continuare questa collaborazione, che dura ormai da due generazioni, con la famiglia Cataldi, per l’impegno e i grandi risultati raggiunti”. Gli ospiti presenti, accompagnati dalle note musicali di un’orchestra, hanno potuto ammirare ben quaranta scintillanti esemplari che comprendevano gioielli, orologi meccanici, tutti modelli esclusivi firmati Piaget.

Eleganti collezioni che da sempre identificano nel mondo lo stile e la personalità del marchio ginevrino. Mentre scorrevano le immagini di un videoche mostrava l’accuratissimo processo di lavorazione tramite il quale vengono realizzati orecchini, collane e orologi, i presenti hanno manifestato grande ammirazione per l’originalità dei colori e delle forme, appositamente studiate sin nei minimi dettagli.

Sono state presentate la collezione Nouvelle Tonneau impreziosita da diamanti e quadranti in madreperla colorata e l’orologio Altipianoproposto nella versione con quadranti e cinturini colorati destinata al pubblico femminile, accanto al già noto modello per uomo, e caratterizzata da movimenti meccanici extra-piatti di Alta Manifattura Piaget. Nelle collezioni da Uomo, invece, spiccavano le nuove versioni del rivoluzionario orologio in acciaio Upstream e lo storico modello Piaget Emperador.

La provincia – 10 agosto 2002
Una serata indimenticabile e tra gli ospiti il ministro dell’interno Beppe Pisanu

Qualche anno fa, esattamente 55, ebbe inizio a Fiuggi la magica avventura della gioielleria Cataldi; era il giugno del 1947, e il mondo dopo la tragedia della guerra avvertiva il bisogno di cose belle: occorreva tanta luce per fugare le tenebre che si erano impossessate degli animi, e nessun folgore riesce a superare la luminosità degli autentici preziosi.

Diego Cataldi lo aveva intuito, e mentre gli appassionati brindavano al ventunesimo compleanno di Marilyn Monroe, nata il primo giugno del 1926, lui apriva il coperchio dello scrigno che sarebbe divenuto il vanto di Anticoli. Con il perpetuarsi degli appuntamenti con la qualità, le più prestigiose marche di gioielli affidavano alla esperienza Cataldi i propri tesori, destinati alle cure di chi sa apprezzarli.

E proprio martedì scorso il quartetto al gran completo, nella splendida cornice del Grand Hotel Palazzo della Fonte, ha fatto gli onori di casa agli illustri ospiti, invitati dalla Piaget per la presentazione, prima assoluta in Italia, delle più recenti produzioni di alta orologeria e gioielleria. Decine di veri oggetti d’arte, tutti firmati Piaget, irradiavano calore dalle vetrine, destando ammirazione tra le numerose personalità di rilievo; tra gli ospiti: Beppe Pisanu ministro degli interni, il Questore di Frosinone, Salvatore Margherito e il sindaco di Fiuggi, Virginio Bonanni.